Piattaforma Elettrica

Tipologia d’impianto: Il meccanismo di sollevamento non è a pistone ma a funi o cinghie e presenta come tutti gli ascensori elettrici un motore posto sopra all’interno del vano che trasmette la sua rotazione alle funi o cinghie, che reggono la cabina e il contrappeso e permette sia il movimento in salita che quello in discesa.

Vantaggi: L’assenza del locale macchine, grazie al posizionamento del quadro di manovra in un’armadietto accanto alla porta dell’ultimo piano, che rende il montaggio dell’ascensore privo di altri ingombri oltre quello del vano stesso.L’utilizzo di soli 0,37 kw consente un notevole risparmio energetico rispetto alle piattaforme tradizionali e inoltre consente anche di allacciarsi con un normale contatore da 3 kw.L’utilizzo delle cinghie di trazione conferisce un’elevato comfort e una bassa rumorosità.Una maggiore compatteza della meccanica, poichè il contrappeso situato tra le guide di scorrimento, permette di sfruttare al meglio le dimensioni interne del vano.

Sicurezza: Come per tutti i nuovi ascensori in caso di mancata energia elettrica/ black out riporta sempre l’ascensore al piano inferiore e aprendo le porte consente una sicura uscita dalla cabina della persona intrappolata all’interno, mentre in caso di guasti improvvisi e/o vari imprevisti l’impianto ascensore, secondo le normative vigenti, è dotato di efficenti sistemi di sicurezza che garantiscono un blocco meccanico della cabina sui binari di scorrimento.

Caratteristiche cabina: Gli interni di cabina sono altamente personalizzabili. Le pareti di cabina possono essere allestite in vengono rivestite in svariati modi, dai più semplici plalam alle lamiere plastificate alle lamiere in acciaio o ai rivestimenti personalizzati in legno o di altri materiali con la personalizzazione anche di cornici, angoli, corrimani e tetti. La pedana può essere rivestita anch’essa da vari materiali o anche da marmi e piastrelle. Una vasta gamma di colori, materiali e design ci permettono di offrire al cliente la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

 

NOVITA’: PIATTAFORMA ELETTRICA A BATTERIE

Questo impianto risulta essere strepitosamente vantaggioso in termini di costi di consumo elettrico.

E’ un’elevatore elettrico dotato di un sistema di trazione innovativo che consente di impegnare una potenza di soli 0,15 Kw.  La presenza delle batterie consente addirittura di utilizzare la piattaforma anche in caso di blackout prolungato per un tempo stimato in media di circa 30 corse (Il numero di corse può durare in funzione della carica delle batterie).

Con soli 0,15 Kw (150 Watt), il consumo di questo elevatore è praticamente paragonabile ad avere accese le normali spie rosse dei vari apparecchi presenti nelle nostre case.  Pertanto permette di non preoccuparsi di spegnere altre apparecchiature elettriche domestiche e non occorre alcun aumento di potenza del contratto enel.

Le guide di scorrimento sono fortemente innovative. Non presentano la classica forma a T ma bensì sono formate da una lamiera pressopiegata che consente sia alla cabina che al contrappeso di scorrere nella stessa guida!

Questo elevatore rispetta l’ambiente perché non utilizza nessun tipo di olio, nemmeno come lubrificante per le guide di scorrimento (si evitano così gli odori sgradevoli dati dall’utilizzo dell’olio lubrificante).

No Image

No Image