Piattaforma Oleodinamica

PIATTAFORMA OLEODINAMICA.

Tipologia d’impianto: La piattaforma oleodinamica è un elevatore idraulico, che presenta le stesse caratteristiche strutturali di un ascensore oleodinamico. La sua installazione non richiede grandi interventi strutturali , garantisce la massima sicurezza, utilizzando le tecnologie più avanzate a costi decisamente contenuti.La cabina presenta alcune differenze rispetto a quelle dei normali ascensori poiché nella piattaforma tradizionale le barriere ottiche/fotocellule sostituiscono le porte a scorrimento.

Vantaggi: E’ conveniente perchè i costi d’esercizio sono contenuti rispetto ai normali ascensori avendo un motore da 1,5 Kw e quindi nella maggior parte delle situazione può essere installato tranquillamente in case private senza un ulteriore aumento dell’impegnativo Enel.Proprio l’assenza delle porte di cabina, permette di recuperare notevole spazio, normalmente occupato dal pacchetto porte e quindi consente l’inserimento della piattaforma all’interno di spazi veramente ristretti.

 Sicurezza: Come per tutti i nuovi ascensori in caso di mancata energia elettrica/ black out riporta sempre l’ascensore al piano inferiore e aprendo le porte consente una sicura uscita dalla cabina della persona intrappolata all’interno, mentre in caso di guasti improvvisi e/o vari imprevisti l’impianto ascensore, secondo le normative vigenti, è dotato di efficenti sistemi di sicurezza che garantiscono un blocco meccanico della cabina sui binari di scorrimento.

Caratteristiche cabina: Gli interni di cabina sono altamente personalizzabili. Le pareti di cabina possono essere allestite in vengono rivestite in svariati modi, dai più semplici plalam alle lamiere plastificate alle lamiere in acciaio o ai rivestimenti personalizzati in legno o di altri materiali con la personalizzazione anche di cornici, angoli, corrimani e tetti. La pedana può essere rivestita anch’essa da vari materiali o anche da marmi e piastrelle. Una vasta gamma di colori, materiali e design ci permettono di offrire al cliente la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Piattaforma oleodinamica a risparmio energetico

 

Nell’ultimo periodo l’innovazione e la continua ricerca in termini di sviluppo ha permesso la creazione di impianti a risparmio energetico.  Questi nuovi impianti, hanno le stesse caratteristiche funzionali dei modelli standard ma presentano alcune principali innovazioni che consentono un notevole risparmio energetico:

  1. Il concetto di quadro di manovra classico viene superato, sostituendo il vecchio, con una nuova tipologia di quadro al quale sono stati semplificati al massimo i collegamenti elettrici e le spie luminose, con una netta diminuzione di sprechi energetici.
  1. Anche la centralina idraulica viene estremamente semplificata e dotata di azionamento statico denominato ‘motoinverter’, il quale azionamento non prevede l’utilizzo di teleruttori, quindi un notevole risparmio energetico e prevede un’alimentazione monofase. Grazie alla semplificazione del quadro e della centralina, l’armadio è stato anch’esso ridimensionato con misure  molto più agevoli.
  1. Le bottoniere superano la tradizionale tecnologia a pulsantiera e vengono innovate con un sistema touchscreen completamente personalizzabile nei colori. Queste bottoniere, grazie ad un controllo definito ‘automatic standby’, si spengono quando l’impianto è fermo o si sta muovendo quando nessuno è presente in cabina, permettendo così un notevole risparmio energetico che supera il 50 % del consumo delle pulsantiere tradizionali.

L’insieme di questi fattori fa sì che questo ‘mini ascensore’ sia un impianto che ha un consumo quasi nullo e quindi perfetto per chi si pone l’obbiettivo di avere sia un’impianto funzionale ma anche di abbattere i costi di gestione.

No Image

No Image